Crea sito

Dipendenti iscritti agli Albi. La tassa la paga la Pubblica Amministrazione.

Con la sentenza della Cassazione n. 7776 del 16.4.2015 è stato ritenuto che l’Amministrazione deve rimborsare al proprio dipendente il contributo di iscrizione annuale all’Albo.

Per leggere l’articolo pubblicato su “The daily nurse” clicca il seguente link: http://thedailynurse.eu/blog/2015/05/dipendenti-iscritti-agli-albi-la-tassa-la-paga-la-pubblica-amministrazione/

 

9 Risposte a “Dipendenti iscritti agli Albi. La tassa la paga la Pubblica Amministrazione.”

  1. Con questa sentenza chi potra beneficiare, a tutti gli iscritti all’albo della professione, sia TSRM, Infermieri e quant’altri siano facenti parte degli albi ed iscritti regolarmente nella pubblica e/o anche nel privato.
    Grazie

      1. Mario è il rapporto di lavoratore dipendente e subordinato che fa dire alla Corte che “la relativa tassa deve gravare sull’Ente che beneficia in via esclusiva dei risultati di detta attività” subordinata e di esclusività. Per questo “la tassa annuale da pagare all’Ordine rientra fra i costi per lo svolgimento dell’attività (di esclusività) e deve dunque gravare sull’ente datore, che è l’unico beneficiario delle prestazioni”.
        Naturalmente non sarà così “dato per scontato” se si pensa anche alla recente sentenza sulla la c.d. riforma Fornero sul blocco degli aumenti economici delle pensioni.

  2. Chi lavora per un privato convenzionato con il SSN dovrà rivolgersi alla PA dell’Asl di riferimento o al datore di lavoro inteso come amministratore dell’azienda?

  3. SE UN TSRM NON PAGASSE PER UN ANNO LA TASSA COSA SUCCEDEREBBE?? CANCELLAZIONE
    DALL’ALBO O LICENZIAMENTO DAL LAVORO?

  4. Per NICO
    Entrambe le cose nell’ordine:
    – cancellazione dall’Albo per morosità
    – licenziamento (o sospensione fino alla re-iscrizione)

  5. CONSIGLIO DI LEGGERE LA LETTERA DELLA FEDERAZIONE TSRM SULL’ARGOMENTO (!!!????)…..
    UN SALUTO A TUTTI
    CINZIA

  6. Allora é sicuro che paghi l’iscrizione all’albo l’amministrazione pubblica di appartenenza ?

  7. Gent.mo Collega,
    leggi, se può esserti d’aiuto, l’articolo – a firma Andrea Bottega (Segretario Nazionale Nursind) – dal titolo “A chi spetta il pagamento della tassa del Collegio Ipasvi?” e la sentenza del Tribunale di Alessandraia che trovi allo stesso indirizzo: http://www.sanita24.ilsole24ore.com
    Contestualmente leggi l’articolo, a firma Luca Benci, “Sul doppio lavoro dei pubblici dipendenti e sul regime sanzionatorio” che trovi su http://www.lucabenci.it/
    Questo è un Paese strano Collega; un Paese dove alcune Leggi devono essere rispettate pedissequamente (nel nostro caso L. 1103/65 e 43/2006) altre (vedi la 187/2000) “a convenienza”.
    Spero di esserti stato d’aiuto.
    Francesco SCIACCA

I commenti sono chiusi.