Crea sito

TRADUZIONE CORRETTA Direttiva 2013/59/Euratom: la Commissione Europea ha risposto e la Consulta TSRM ha ulteriormente precisato e segnalato.

Facciamo il punto sulla richiesta di corretta traduzione in lingua italiana della Direttiva europea 2013/59/Euratom.

Come ricorderete, il 7 marzo 2016 la Consulta Nazionale TSRM ha richiesto alla Commissione Europea, presentando formale denuncia, la “Corretta traduzione in lingua italiana della Direttiva 2013/59/Euratom” e, il 10 marzo 2016, ha anche rivolto appello all’Ill.mo Presidente della Repubblica Italiana, On. Sergio Mattarella, a sostegno della nostra iniziativa.

Per leggere la denuncia alla Commissione Europea e l’appello al Presidente della Repubblica, vai al seguente link: Denuncia alla Commissione Europea e APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA per una corretta traduzione della Direttiva 2013/59/Euratom.

Finalmente in data 5 luglio 2016 (validità di ricevuta comunicazione 13/07/2016) la Commissione Europea ha risposto alla denuncia presentata, con interessantissime affermazioni (già utilizzate dalla Federazione Nazionale TSRM in documenti ufficiali) e, al tempo stesso, proponendo l’archiviazione della nostra richiesta/denuncia.

Nei tempi consentiti dalla Normativa Europea, la Consulta Nazionale TSRM ha risposto alla Commissione in data 5 agosto 2016 comunicando la propria opposizione alla proposta di archiviazione e precisando ulteriormente le contraddizioni e il danno ai cittadini italiani derivanti dalla errata traduzione e informando circa le numerose comunicazioni ricevute dalla Consulta TSRM, sulla diffusa inosservanza, pressoché su tutto il territorio nazionale, della Direttiva Euratom e del D.lgs 187/2000.

Per leggere la risposta della Commissione Europea, clicca il seguente link:  Risposta DELLA commissione eu A Segnalazione-denuncia della Consulta TSRM

Per leggere le precisazioni, integrazioni e la segnalazione della Consulta TSRM, vai al seguente link:  Risposta A Commissione EU_opposizione della Consulta TSRM alla proposta di archiviazione

A breve ci proponiamo di informavi sulle importantissime novità che si stanno sviluppando, compreso la proposta formulata dalla Commissione Europea al Ministero della Salute italiano e circa le richieste che la Federazione TSRM pare abbia presentato alla U.E.

È stata comunque inoltrata formale richiesta di accesso agli atti presso gli uffici competenti del Consiglio dell’Unione Europea: la TRASPARENZA è una componente fondamentale e irrinunciabile che caratterizza uno Stato e una Comunità che basano la propria organizzazione sul principio di Democrazia.

ISCRIZIONE MAILING LIST TSRM: Se altri colleghi, strutturati e studenti, desiderano essere inseriti nella mailing list TSRM, possono inviare la richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]  con all’oggetto “RICHIESTA ISCRIZIONE MAILING LIST TSRM“.

One comment on “TRADUZIONE CORRETTA Direttiva 2013/59/Euratom: la Commissione Europea ha risposto e la Consulta TSRM ha ulteriormente precisato e segnalato.
  1. CARISSIMO F SELLITTI, constato con soddisfazione che la missiva che ho appena letto è straordinaria e puntuale, UOMINI come Te sono preziosi per tutta la comunità dei TSRM.
    Augurandoti di raggiugere le mete più ambite gradisci cordialità enzo di mattea

Comments are closed.