Crea sito

Normativa e storia illustrata tecnico-sanitaria di radiologia medica

Care Colleghe e Colleghi, vi propongo con soddisfazione e molto piacere la raccolta storica e la sintesi del lavoro di una vita da TSRM del Collega Alfonso Scardigno che, per lungo tempo, ha rivestito ruoli rappresentativi ed istituzionali qualificando la nostra Professione in tutti i campi.

Il suo ultimo regalo per noi è costituito dalla pubblicazione del libro “Normativa e storia illustrata tecnico-sanitaria di radiologia medica” e dal museo “Collezione-museo interattivo TSRM privato” che sarà possibile visitare in occasione di Expo 2015 a Milano. L’appuntamento con EXPO Milano 2015 è un’occasione irripetibile per le attuali generazioni TSRM italiani, per presentare i propri valori umani, professionali e tecnici-organizzativi ai colleghi TSRM del resto del Mondo.

Qui di seguito la presentazione del Collega Alfonso:

Libro Storia e Normativa TSRM – A_Scardigno

TSRM a Expo 2015 Milano

Caro Francesco Paolo,

                                    riscontro con piacere la richiesta di una memoria del non breve, né facile, percorso storico della Professione TSRM. Ci provo avvalendomi del volume “Normativa e storia illustrata tecnico-sanitaria di radiologia medica”, e della “Collezione-museo interattivo TSRM privato” ( allegato 1), ove raccolgo anche documenti della Consulta Nazionale, che ricevo come un regalo, forse a merito delle opere sopra citate.

Scorrendo i temi nel sommario del Volume stesso, infatti, già si possono considerare le molteplici problematiche della corposa disciplina radiologica. Molte di esse crediamo siano già superate, o in ogni modo superabili, sia per la matura capacità professionale e giuridica-legislativa, sia anche per la ricca storia di legittime rivendicazioni passate, e utili ancora anche per trarre esperienze e strategie per poter vincere anche le residue resistenze che ancora si contrappongono alle attuali necessità sociali di avere professioni determinate e idonee ad offrire un’assistenza sanitaria efficiente, tempestiva, economicamente sostenibile e diffusa nei territori.

Il crescente e diffuso bisogno collettivo di servizi sanitari, radioterapeutici e diagnostici, specie per l’innalzamento dell’età media, dovrebbe far trovare legittime motivazioni e severe determinazioni per superare tutte le ambiguità e gli ostacoli strumentali che ancora si contrappongono al pieno impiego della Professione TSRM come disposto dai legislatori. In tutto questo ricordiamo i Colleghi benemeriti ai quali è dedicato il Libro della Storia TSRM, a partire da Dante Alberici degli anni ’60, fino al collega Giuseppe Giordano, che, purtroppo, ci ha lasciato recentemente, e che tutti ricordiamo con affetto e come esempio d’impegno sino all’ideazione, con altri colleghi e colleghe, della modifica della denominazione della professione, ritenendo superata, appunto, anche la dizione “T.S.R.M”. Erano esempi di una visione lungimirante, e di un’agire in autonomia di relazione, che rappresentava la Professione secondo il preciso dettato della Legge istitutiva dei Collegi e della Federazione Nazionale. Come esempi di severo impegno, inoltre, voglio citare ancora il Presidente emerito della Federazione Nazionale Natalino Bordigoni e i componenti Luigi Minonzio, Pietro Dau, e tantissimi altri, che ricordiamo con gratitudine per la strenua perseveranza nell’impegno afferente l’approvazione della legge n. 1103/’65, e per le sue modifiche e integrazioni attuate con la successiva l. 25/’83 che, ricordiamolo ancora tutti, anticipava di moltissimi anni, sia i principi generali che i contenuti specifici delle successive leggi che hanno riformato le “Arti ausiliarie” elevandole a “Professioni Sanitarie”…

Nel corrente 2015, ad esempio, ricorre il 50esimo anniversario del riconoscimento giuridico della Professione TSRM (1965-2015). E’una formidabile occasione per ricordare e festeggiare eventi indimenticabili quali, appunto, l’avvio giuridico della Professione (Legge 4/8/1965 n.1103) e i primi riconoscimenti di tutela della salute rispetto ai rischi professionali da radiazioni ionizzanti ed altri agenti nocivi.

Del 50° anniversario ricordiamo anche il coinvolgimento dei “Tecnici di Radiologia Medica” italiani nel II Congresso Mondiale della I.S.S.R.T. tenutosi a Roma, Città eterna, come era presentata nei primi filmati storici. Di questi ho potuto conservarne alcuni nella citata Collezione TSRM ed ho proposto così alla Federazione la disponibilità di creare una Mostra Nazionale Storica della Professione, con riflessi, appunto, anche sugli aspetti Mondiali, richiamando sia il citato Congresso Mondiale di Roma, sia lo straordinario evento “EXPO Milano 2015”, che si presenta come un’opportunità unica per offrire la migliore presentazione dei valori italiani ai colleghi TSRM di tutto il Mondo.

               Buon lavoro e Cordiali Saluti.

Alfonso Scardigno

NOTA INFORMATIVA PER L’ACQUISTO DEL VOLUME:

Con la presente, la DEMI SRL – Diffusione Editoriale Marrapese Italia comunica che dalla data odierna la Società ha cambiato indirizzo e numero di telefono; pertanto, La preghiamo gentilmente di prenderne nota, per qualsiasi comunicazione o richiesta, e rivolgersi a:

DEMI SRL – Diffusione Editoriale Marrapese Italia

Via Ascanio Vitozzi, 74 – 00128 Roma

tel. 06 50797754 – tel. cell. 3471068610

e-mail: [email protected] [email protected]

sito: www.demidiffusione.it per ordini on-line

DEMI – Catalogo_2015_1_28 (5)

ordini telefonici: 06 50797754

fax: 06 50797754

Una risposta a “Normativa e storia illustrata tecnico-sanitaria di radiologia medica”

I commenti sono chiusi.